Negli ultimi anni abbiamo avuto un costante aumento di visitatori da tutto il mondo, sia di clienti che di appassionati del mondo del vino.

Mi piace essere aperto alle persone, e voglio mantenere questa disponibilità per il numero più alto possibile di visitatori, sia per un senso di gratitudine verso i nostri fedeli clienti, sia per mantenere l’ospitalità italiana di cui siamo parte. Ho cominciato con numeri molto piccoli nel 2001, e non ho mai calcolato il numero delle bottiglie che aprivo per le degustazioni con i nostri clienti o il tempo che spendevo con loro. Poi mi sono reso conto che stavamo oltrepassando il limite fisico dell’accettare visitatori, specialmente nel periodo da maggio a settembre, così c’è stata la necessità di strutturare le visite, sia in termini di tempo che di bottiglie aperte (circa 600 l’anno…).

Una visita richiede di solito da 2 a 3 ore, con un tour di una delle nostre vigne vecchie, seguito da una visita della cantina e da una degustazione di 3 o 4 dei nostri vini durante cui è possibile scambiarsi idee. Preferiamo generalmente le visite nel pomeriggio, per gestire meglio il nostro lavoro, ma quando è possibile cerchiamo di ricevere persone anche la mattina. Si consiglia di portare una maglia o una giacca poiché la temperatura della cantina è fresca (16°C) comparata a quella esterna (35°C), specialmente durante l’estate. Sebbene amiamo – e abbiamo – bambini si accettano soltanto adulti in quanto produciamo vino che contiene alcool, proibito dalla legge a persone minorenni. I bambini potrebbero anche farsi del male con l’attrezzatura presente, o addirittura ammalarsi con la bassa temperatura. Persone con forti profumi o dopobarba non saranno accettati in cantina. Dettagli, orario e data delle visite saranno specificate via e-mail. Richiediamo gentilmente la puntualità.

Siamo disponibili anche ad organizzare degustazioni più profonde con i vini provenienti da singole vigne, visite per gruppi o altre richieste speciali.
Si prega di mandare solo richieste via e-mail per le visite.